In questo articolo voglio parlare del primo passo di un restauro: lo smontaggio lambretta o qualsiasi altra moto d’epoca.

Anche se sembra un’operazione molto banale lo smontaggio lambretta o lo smontaggio di qualsiasi altra moto d’epoca non lo è per niente.

Quando si ha tra le mie mani un gioiello del passato da restaurare (lambretta, vespa, moto guzzi, ecc.) si ha la voglia di correre per scoprire tutti i particolari della moto che si ha davanti.

Questa fretta nello smontaggio spesso ci porta a commettere molti errori, ricordate infatti che dallo smontaggio lambretta o altra moto d’epoca al rimontaggio possono passare molti giorni/ settimane/ mesi quindi la vostra memoria potrebbe fare brutti scherzi.

Smontaggio Lambretta o qualsiasi altra moto d’epoca: alcuni consigli

smontaggio lambretta

In questo articolo voglio darvi qualche consiglio pratico per lo smontaggio vespa o smontaggio di qualsiasi altra moto d’epoca.

Come penso già sapete, io sono Gualtiero Crescentini della Vecchia Officina e mi occupo del restauro di lambretta e altre moto d’epoca come possono essere la Vespa e la Moto Guzzi.

Se non mi conosci, ti consiglio di visualizzare il sito web La Vecchia Officina o la pagina Facebook dove potrai conoscere nel dettaglio i miei lavori di restauro lambretta, restauro vespa, restauro moto guzzi ecc.

Beh torniamo allo smontaggio lambretta o smontaggio di qualsiasi altra moto d’epoca.

Come ti ho già accennato dallo smontaggio al rimontaggio di una moto possono passare molti giorni/ settimane/ mesi e quindi la memoria può fare brutti scherzi e non farti montare nuovamente la tua opera d’arte perfettamente.

smontaggio moto d'epoca

La tua memoria non basta quindi vediamo assieme come ridurre al minimo i dubbi del rimontaggio.

Un grande aiuto nella procedura di smontaggio e rimontaggio ce la può dare la foto digitale, purtroppo questa tecnologia nel tempo passato non era disponibile e si utilizzava la polaroid per avere delle foto istantanee ma i costi non erano poi così pochi.

Con la fotografia digitale hai la possibilità di creare molti scatti e rivederli all’istante, se una foto è scura, sfocata o ha altre imperfezioni che non ti possono aiutare nell’operazione di rimontaggio la puoi eliminare.

In poche parole scatti e rivedi a costo zero quindi abbonda con le foto e scatta tutti i particolari possibili!

Una volta che hai concluso l’operazione di smontaggio lambretta o smontaggio di qualsiasi altra moto d’epoca e quindi hai a disposizione tantissime foto eseguite a regola d’arte ti basta scaricare gli scatti sul tuo computer ed organizzarli con delle piccole note in ordine cronologico.

smontaggio lambretta 150 special

Dparticolari smontaggio moto d'epoca

Ricambi lambretta o qualsiasi altra moto d’epoca

Perfetto abbiamo smontato tutta la nostra lambretta o smontato qualsiasi altra modo d’epoca e sono passati mesi dal primo bullone svitato, dobbiamo iniziare a rimontare l’opera d’arte e… cosa ci serve?

Durante il rimontaggio di un restauro lambretta o altra moto d’epoca ci servono tanti pezzi di ricambio nuovi in quanto non tutti sono riuscito a ripristinarli, ma quali in precisione?

Ricorda che i pezzi di ricambio di alcune moto d’epoca non si trovano dal ricambista sotto casa ma bisogna girare e cercare magari a km dalla tua abitazione o officina.

Non puoi ogni due giorni fermarti con il restauro lambretta o altra moto d’epoca per un particolare che ti sei accorto non essere in tuo possesso ed aspettare il prossimo mercatino per cercare il ricambio mancante.

Ridurre al minimo la ricerca e l’acquisto dei ricambi lambretta o di una qualsiasi moto d’epoca è molto importante in un restauro, vediamo ora cosa possiamo fare per ovviare il problema…

Il vecchio e insostituibile foglio di carta è quello che ci vuole!

Personalmente quando comincio un restauro moto d’epoca nella Vecchia Officina, oltre alla macchina fotografica digitale ho con me tre blocchi notes che etichetto con: COMPRARE – ZINCARE – CROMARE.

ricambi lambretta

Nelle righe sotto voglio soffermarmi sul blocco notes COMPRARE.

Non voglio entrare nel dettaglio di dove partire per lo smontaggio lambretta o smontaggio di qualsiasi altra moto d’epoca, puoi iniziare lo smontaggio da dove preferisci ma attenzione, quando ti rendi conto che un pezzo della tua moto è troppo usurato e non è possibile sistemarlo annotalo subito sul blocco notes COMPRARE (e quando dico subito è subito nel preciso momento che te ne accorgi).

Esempio: Cominciamo lo smontaggio lambretta o qualsiasi altra moto d’epoca dal manubrio e ci rendiamo conto che le manopole sono brutte e quindi non recuperabili, segnamo subito nel blocco notes COMPRARE la voce “manopole” e così si va avanti, “gommini”, “cavetti”, “lampadine” ecc.

particolari smontaggio manubrio lambretta

smontaggio moto

particolari smontaggio lambretta

Perderemo un po’ più tempo nell’operazione di smontaggio annotando tutti i pezzi da acquistare nuovi ma ti assicuro per esperienza che il tempo speso in questa operazione sarà ben pagato.

Una lista ben fatta pronta ad essere utilizzata per l’acquisto dei pezzi di ricambio è oro per chi come me comincia a perdere un pò di memoria.

Ora non vi resta che mettere a mano il portafoglio acquistare i pezzi di ricambi mancanti della lambretta o altra moto d’epoca e proseguire con il lavoro!

Lascia il tuo commento

Shares
Share This